House Ad
House Ad

Mediacenter24 - Video

Ricerca libera

Scegli canale

Hangar Bicocca, cinema e arte in una notte bianca d'autore

DESCRIZIONE

Milano (TMNews) - All'ombra dei palazzi celesti di Anselm Kiefer, forse la più possente opera d'arte contemporanea a Milano, in Hangar Bicocca è andata in scena la notte bianca dedicata al grande cinema del regista e artista thailandese Apichatpong Weerasethakul. Un evento, nell'ambito della mostra "Primitive", che ha attirato nel polo museale della Pirelli centinaia di persone che hanno seguito, con ampia libertà di movimento, le tredici ore di proiezioni di film del cineasta già Palma d'oro a Cannes.La nottata dell'Hangar, suggestivamente intitolata "Mysterious Objects", è stata intervallata da momenti di ristoro e gli spettatori sono stati accompagnati fino all'alba dalle proiezioni. E nel clima rilassato dell'evento nono sono mancate neppure le pause di relax (+++8'46+++ si può schiarire?).Ups da 8'52 a 8'57Anche questa nottata, quindi, è un modo per avvicinare l'arte contemporanea alla città: un percorso che l'Hangar Bicocca persegue da tempo e, almeno a giudicare dall'affluenza, sembra riscuotere l'apprezzamento dei milanesi.

PARTECIPA

Voti  

Pubblicità